EARTH HOUR: contro il cambiamento climatico

Torna anche quest’anno l’evento che unisce tutto il mondo in una ricorrenza simbolica e d’impatto: l’ora della terra. Quando? L’appuntamento è per oggi, sabato 26 Marzo, dalle ore 20:30 alle 21:30 di ogni paese della terra.

 

È così che viene nominata la mobilitazione senza frontiere del WWF contro la perdita della natura e i cambiamenti climatici, evento che ogni anno celebra la salvaguardia del nostro pianeta proprio grazie ad una piccola ma grande azione, al gesto simbolico di spegnere le luci per 60 minuti.

 

Un futuro migliore

Cittadini, istituzioni ed imprese si raccolgono nella volontà di contribuire a un futuro migliore a partire da oggi, nella speranza di dare voce alla natura ed arginare la crisi climatica già in atto. Dopo un anno allarmante caratterizzato da eventi estremi, in cui l’estate canadese ha toccato quasi i 50°C e sono stati raggiunti i 38°C in Siberia, mai come prima l’Earth Hour diventa un’occasione per agire e riflettere in un coro unico.

 

Le edizioni passate

La prima edizione risale al 2007 e coinvolse unicamente la città australiana di Sidney. Da allora, di anno in anno sono stati spenti monumenti simbolo in ogni angolo del mondo, dal nostro Colosseo di Roma fino al Cristo Redentore di Rio passando per la Tour Eiffel di Parigi. È poi arrivato il 2020, l’anno caratterizzato dall’emergenza Coronavirus, che ha trasformato la ricorrenza in un’edizione totalmente digitale, in diretta social dalle case di tutto il mondo; la grande attivazione di solidarietà è stata in grado di coinvolgere l’attivista ambientale Greta Thunberg, Papa Francesco, il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e numerosi leader e celebrità mondiali. Non sono mancati i contributi degli artisti italiani, come l’omaggio musicale della cantautrice e polistrumentista Francesca Michielin ed il quiz a tema Earth Hour 2021 del duo comico Lillo&Greg.

 

Appuntamento quindi a stasera dalle 20:30 alle 21:30 e a tutti gli eventi che accompagneranno questa nuova edizione 2022.

 

La crisi climatica è adesso, è ora di agire insieme: stasera, spegni le luci.