REGOLAMENTO E DICHIARAZIONE DI ADESIONE AL PROGETTO SPERIMENTALE BIKE TO WORK DI REGGIO EMILIA | INFORMATIVA PRIVACY

La/Il sottoscritta/o, consapevole delle sanzioni amministrative (decadenza dai benefici conseguiti) e penali (Capo III del Titolo VII – Libro II del C.P in caso di dichiarazioni mendaci e formazione od uso di atti falsi) di cui rispettivamente agli artt.75 e 76 del menzionato D.P.R 445

DICHIARA

– di essere a conoscenza dei contenuti dell’Accordo di Mobility Management sottoscritto tra il proprio datore di lavoro ed il Comune di Reggio Emilia;

– che, per il periodo di attività del progetto sperimentale BIKE TO WORK illustrato nel sito del Comune di Reggio Emilia https://www.comune.re.it/velopoli, intende modificare le modalità di spostamento nel percorso casa-lavoro-casa a favore della bici;

– di accettare che il contributo riconosciuto ammonterà ad un massimo di € 0,20 al chilometro fino ad un massimo di € 50,00 al mese per i soli spostamenti casa-lavoro effettuati in bicicletta, in sostituzione del mezzo motorizzato privato;

– di accettare che nel caso i contributi totali da erogare siano superiori alla somma stanziata, il Comune di Reggio Emilia provvederà alla riduzione proporzionale degli stessi fino a riportare il totale entro il limite della somma stanziata;

– di utilizzare una bicicletta dotata di tutte le caratteristiche e dotazioni prescritte dal Codice della Strada e dal relativo Regolamento di esecuzione;

– utilizzare negli spostamenti casa-lavoro un itinerario percorribile in bicicletta in sicurezza;

– che l’abitazione di residenza/domicilio eletta come riferimento per il progetto sperimentale BIKE TO WORK è quella indicata al momento dell’iscrizione al progetto tramite l’app appositamente individuata dal Comune di Reggio Emilia;

– che la sede operativa dell’azienda/ente dove svolge il proprio lavoro è quella indicata al momento dell’iscrizione al progetto tramite l’app appositamente individuata dal Comune di Reggio Emilia;

– di non ritenere in alcun caso responsabile l’Amministrazione Comunale per danni che dovesse subire o cagionare a sé, ad altri o a cose, in relazione alle attività del progetto di cui alla presente adesione;

– di possedere uno smartphone compatibile con le prescrizioni di utilizzo dell’applicazione sotto indicata;

– installare sul proprio smartphone l’applicazione messa a disposizione gratuitamente dal Comune di Reggio Emilia a tal fine;

– di accettare che il calcolo dell’incentivo casa-lavoro venga effettuato sulla base del tragitto identificato dall’indirizzo di residenza/domicilio (dal momento in cui sarà attivata l’app) alla sede di lavoro e viceversa, escludendo eventuali tragitti effettuati durante l’orario di lavoro e/o nello svolgimento delle proprie mansioni lavorative o personali;

– di accettare che l’unico strumento di certificazione dei chilometri percorsi ai fini della maturazione del contributo sarà l’applicazione messa a disposizione dal Comune di Reggio Emilia a tal fine;

– di rinunciare a qualsiasi contestazione o rivalsa nei confronti del Comune di Reggio Emilia o dei partner di progetto in merito ai chilometri registrati, ferma restando la possibilità di segnalare qualsiasi malfunzionamento della applicazione o disguido tecnico;

– di impegnarsi a compilare il Questionario on-line sulla mobilità casa-lavoro per i lavoratori predisposto dal Comune di Reggio Emilia qualora l’Azienda/Ente non avesse già effettuato un’indagine interna su questo tema nell’anno 2020 o 2021; – di essere a conoscenza che i contributi saranno erogati tramite busta paga ai lavoratori dipendenti dell’Azienda/Ente che utilizzeranno la bicicletta nel tragitto casa-lavoro, al posto del proprio veicolo privato a motore (auto o moto), nel periodo tra la sottoscrizione dell’Accordo di Mobility Management e il 31/10/2021 compreso, salvo proroghe;

– di essere consapevole che l’Amministrazione, in collaborazione con l’azienda/ente e tramite l’App, potrà effettuare verifiche e controlli a campione sul rispetto delle prescrizioni previste dal progetto da parte di aziende, enti e dipendenti partecipanti, come ad esempio l’effettiva presenza al lavoro nelle giornate di maturazione dei contributi. In caso di accertamenti di comportamenti irregolari ovvero non corrispondenti ai principi, alle regole e ai criteri dell’Accordo e della Richiesta di partecipazione al progetto sperimentale BIKE TO WORK sottoscritta dal dipendente al momento del primo utilizzo dell’applicazione, l’Amministrazione potrà valutare l’esclusione della persona o dell’Azienda/Ente dal progetto e dai contributi previsti inviando comunicazione motivata per posta ordinaria, email o PEC;

– di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali resa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento europeo 679/2016 e di acconsentire al trattamento dei dati forniti al momento dell’iscrizione al progetto sperimentale BIKE TO WORK tramite l’app appositamente individuata dal Comune di Reggio Emilia, nonché dei dati di geolocalizzazione rilevati dalla applicazione stessa.

———————————

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO N. 679/2016

1. Premessa

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo n. 679/2016, Il Comune di Reggio Emilia, in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, è tenuto a fornirle informazioni in merito all’utilizzo dei suoi dati personali.

2. Titolare del trattamento dei dati personali

Il Titolare del trattamento dei dati personali trattati in relazione al progetto sperimentale BIKE TO WORK all’interno dell’app Wecity di cui alla presente informativa è il Comune di Reggio Emilia, con sede a Reggio Emilia, Piazza Prampolini n°1, cap 42121, Tel. 0522/456111, indirizzo mail: privacy@comune.re.it, indirizzo pec: comune.reggioemilia@pec.municipio.re.it

3. Responsabile della protezione dei dati personali

Il Responsabile della protezione dei dati personali del Comune di Reggio Emilia ha sede a Reggio Emilia, Piazza Prampolini n°1, cap 42121, Tel. 0522/456111, indirizzo mail: dpo@comune.re.it

4. Responsabili del trattamento

Il Comune di Reggio Emilia può avvalersi di soggetti terzi per l’espletamento di attività e relativi trattamenti di dati personali di cui è Titolare nominandoli Responsabili del trattamento. Conformemente a quanto stabilito dall’art. 28 del Regolamento europeo 679/2016 con tali soggetti il Comune sottoscrive contratti che vincolano il Responsabile al Titolare per le attività inerenti il trattamento dei dati personali. Responsabile designato per il trattamento dei dati personali raccolti all’interno dell’app Wecity nell’ambito del progetto sperimentale BIKE TO WORK è la ditta Wecity Srl con sede a Modena, Via Contrada 309, cap 41126, indirizzo email info@wecity.it; Wecity resta invece Titolare di eventuali ulteriori dati raccolti al di fuori dello stesso.

5. Soggetti autorizzati al trattamento

I Suoi dati personali sono trattati da personale del Comune di Reggio Emilia e della società Wecity Srl previamente autorizzato e designato quale incaricato del trattamento, a cui sono impartite idonee istruzioni in ordine alle finalità e alle modalità di trattamento dei dati in base alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.

6. Finalità del trattamento

I Suoi dati personali (cognome, nome, indirizzo email, indirizzo abitazione, azienda/ente presso cui si lavora, indirizzi sedi di lavoro, dati di geolocalizzazione rilevati dalla app) in relazione al progetto sperimentale BIKE TO WORK sono trattati per le seguenti finalità: progetto sperimentale BIKE TO WORK per l’incentivazione degli spostamenti casa-lavoro effettuati in bicicletta.

7. Base giuridica del trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali viene effettuato dal Comune di Reggio Emilia per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri. I Suoi dati personali sono trattati dal Comune di Reggio Emilia esclusivamente per le finalità che rientrano nei compiti istituzionali dell’Amministrazione e per adempiere ad eventuali obblighi di legge, regolamentari o contrattuali. Per il trattamento in oggetto è prevista l’espressione del consenso. Il trattamento dei Suoi dati personali avviene in base alla seguente normativa:

– DM 4 agosto 2017, n. 397 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avente ad oggetto “Individuazione delle Linee guida per i Piani Urbani di Mobilità Sostenibile, ai sensi dell’articolo 3, comma 7, del decreto legislativo 16 dicembre 2016, n. 257”, poi modificato dal DM del 28 agosto 2019, n. 396 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti avente ad oggetto “Modifiche delle Linee guida per la redazione dei PUMS di cui al DM 397/17”;

– Legge 11 gennaio 2018, n. 2 avente ad oggetto “Disposizioni per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica”;

– Legge Regionale del 05 giugno 2017, n. 10 inerente “Interventi per la promozione e lo sviluppo del sistema regionale della ciclabilità” e s.m.i.;

– Delibere di Giunta Regionale dell’Emilia Romagna n. 484 del 11/05/2020, n. 570 del 25/05/2020 e n. 1355 del 12/10/2020 per l’attuazione del Progetto “Bike to Work” e per l’incentivazione all’uso della bicicletta;

– “Protocollo d’intesa per l’attuazione del Progetto Bike to Work per la III Fase del Covid-19 con soggetti attuatori gli EE.LL” (in atti P.G. 181251 del 10/11/2020) sottoscritto digitalmente tra Regione Emilia Romagna e Comune di Reggio Emilia;

– Provvedimento Dirigenziale R.U.A.D. 421 del 15/03/2021 del Comune di Reggio Emilia avente ad oggetto “Progetto sperimentale Bike to Work. Modifica procedura e conseguente approvazione nuovo schema Accordo di mobility management – Approvazione esiti Avviso pubblico e invito alla sottoscrizione degli Accordi di mobility management”;

– Decreto Direttoriale Ministero Ambiente n. 29/CLE del 30 gennaio 2018 di approvazione del Programma Operativo di Dettaglio (POD) del progetto presentato dall’Ente Locale Comune di Reggio Emilia nell’ambito del Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa scuola e casa lavoro disciplinato dal D.M. 208 del 20 luglio 2016;

– Decreto Direttoriale Ministero Ambiente n. 77 del 25 marzo 2021 con il quale è stato approvato il POD-RIM dell’intervento “RE-CLACS – Reggio Emilia Casa Lavoro Casa Scuola”.

8. Destinatari dei dati personali

I Suoi dati personali non sono oggetto di diffusione. Oltre ai Responsabili del trattamento indicati al precedente punto 4 i suoi dati potranno essere comunicati al suo datore di lavoro.

9. Trasferimento dei dati personali a Paesi extra UE

I suoi dati personali non sono trasferiti al di fuori dell’Unione europea, salvo i casi previsti da specifici obblighi normativi.

10. Periodo di conservazione

I suoi dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate. A tal fine, anche mediante controlli periodici, viene verificata costantemente la stretta pertinenza, non eccedenza e indispensabilità dei dati rispetto al rapporto, alla prestazione o all’incarico in corso, da instaurare o cessati, anche con riferimento ai dati che Lei fornisce di propria iniziativa. I dati che, anche a seguito delle verifiche, risultano eccedenti o non pertinenti o non indispensabili, vengono cancellati, salvo che per l’eventuale conservazione, a norma di legge, dell’atto o del documento che li contiene.

11. I Suoi diritti

Nella sua qualità di interessato, Lei ha diritto:

– di accesso ai dati personali;

– di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;

– di opporsi al trattamento;

– di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali

Per l’esercizio dei diritti di cui sopra l’interessato può contattare:

– Il Titolare del trattamento dei dati Comune di Reggio Emilia, con sede a Reggio Emilia, Piazza Prampolini n°1, cap 42121, Tel. 0522/456111, mail: privacy@comune.re.it pec: comune.reggioemilia@pec.municipio.re.it

– Il Responsabile della protezione dei dati personali del Comune di Reggio Emilia con sede a Reggio Emilia, Piazza Prampolini n°1, cap 42121, indirizzo mail: dpo@comune.re.it

12. Conferimento dei dati

Il conferimento dei Suoi dati è facoltativo, ma necessario per le finalità indicate al punto 6. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di partecipare al progetto sperimentale BIKE TO WORK.

HO LETTO L’INFORMATIVA RESA AI SENSI DELL’ARTICOLO 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016 E ACCONSENTO AL TRATTAMENTO DEI MIEI DATI PERSONALI